BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SEMPLIFICAZIONI/ Approvato il decreto legge: ecco cosa cambia per cittadini e imprese

Mario Monti (Infophoto)Mario Monti (Infophoto)

Il ministro dell’Istruzione Francesco Profumo ha spiegato le norme di semplificazione delle procedure per il mondo della ricerca. In quella internazionale sarà evitata la doppia valutazione per progetti finanziati da Italia e Ue. In quella industriale, per ogni progetto verrà individuato un capofila cui far riferimento. In quella di base, diverrà possibile finanziare progetti che sono stati valutati positivamente dalla Commissione Ue senza bisogno di un bando ad hoc. Per quel che riguarda la scuola, sarà predisposto un piano nazionale dell’edilizia scolastica, con un consistente stanziamento di risorse. Ci sarà un miglioramento degli immobili esistenti, sia in termini di sicurezza che di efficienza energetica, cosa, quest’ultima, che ridurrà le spese di funzionamento. Infine, per quel che riguarda l’autonomia, si arriverà nel tempo alla possibilità per le singole scuole di gestire direttamente le risorse che saranno messe loro a disposizione.

Per quel che riguarda il valore legale della laurea, Monti ha invece annunciato che sarà aperta una consultazione pubblica su un documento definito dal ministro Profumo. Questo perché il tema è risultato più complicato del previsto.

© Riproduzione Riservata.