BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI SICILIA/ Il terremoto politico di Grillo fa tremare Pd e Pdl

Pubblicazione:domenica 28 ottobre 2012

Lo sbarco di Grillo in Sicilia, foto InfoPoto Lo sbarco di Grillo in Sicilia, foto InfoPoto

Dunque c'è una apertura.

 

L'apertura c'è e in questo senso è dettata da una necessità. Bisognerà vedere se a questa apertura corrisponderà anche una apertura da parte di Grillo che finora sembra proprio non essere interessato.

 

Pd e Udc vanno insieme, Sel e Idv per conto loro. Una anomalia tutta siciliana rispetto a quanto succede a livello nazionale?


Sì, è una particolarità siciliana perché è abbastanza singolare che Sel e Pd uniti a livello nazionale invece in Sicilia marcino divisi. Probabilmente questa divisione rafforzerà il probabile successo di Musumeci e di Grillo mentre svantaggerà soprattutto Crocetta  e il centro sinistra.

 

 Miccichè dice di essere l'unico a rappresentare in queste elezioni i siciliani, che ne pensa?

 

Non riesco a valutare il suo fenomeno onestamente. Di tutti loro è quello che ha alle spalle alcuni successi anche clamorosi ricordiamoci le prime elezioni berlusconiane in Sicilia. La sua mi sembra una stella calante però questo la dice lunga di come il voto siciliano manifesti davvero molte incognite. Ci sono davvero tante incognite.

 

Alfano sembra preoccuparsi del suo destino di possibile candidato alle primarie del Pdl in caso di una sconfitta in Sicilia.

 

No io penso che il problema del Pdl sia altrove. Certo di fronte a una debacle siciliana sarebbe ovviamente accelerato perché la Sicilia è regione troppo importante perché il risultato non lasci conseguenze sul Pdl. Però i problemi di Alfano e del Pdl precedono e susseguono il voto siciliano soprattutto oggi che siamo davanti all'interpretazione di quello che sta decidendo di fare Berlusconi. Il problema della Sicilia per Alfano mi sembra davvero che venga dopo ben altri problemi. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.