BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MONTI/ Non mi sento solo, ho più consenso dei partiti che mi sostengono

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

A proposito dell'euro, il presidente del Consiglio ha poi aggiunto che a suo giudizio l'Italia ha perso “la guerra” con sé stessa perché, una volta raggiunto l'obiettivo di entrare nella moneta unica, non è stata in grado di rivelarsi competitiva. “Visto che l'Europa non ci dava un vincolo cogente come per la finanza pubblica, dovevamo farci noi un piano delle riforme strutturali. Che poi è quello che dieci anni dopo l'Europa ha impostato con i piani nazionali delle riforme”. Monti auspicava infatti che “il governo Berlusconi, uscito dalle elezioni del 2008 con una maggioranza così forte, con un orizzonte di cinque anni e quel successo d'immagine al G8 dell'Aquila, avrebbe veramente potuto fare un piano delle riforme strutturali, invece di negare che l'Italia avesse un problema di crescita”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.