BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIETRO LE QUINTE/ La nuova "DC" appesa a tre incognite (e a Monti)

Pubblicazione:giovedì 22 novembre 2012 - Ultimo aggiornamento:giovedì 22 novembre 2012, 10.26

Luca Cordero di Montezemolo (InfoPhoto) Luca Cordero di Montezemolo (InfoPhoto)

Manca solo il federatore. Ma ci sta pensando. Solo Mario Monti, infatti, sarebbe in grado di mettere insieme un’area di persone di buona volontà, da Andrea Olivero e Raffaele Bonanni a Mario Mauro e Franco Frattini passando per Casini, Montezemolo, Marcegaglia, Passera, Fini e forse Alfano. Il professore della Bocconi nel suo ruolo delicatissimo continuerà a riflettere fino all’utimo, ma a gennaio - una volta indetti i comizi elettorali - potrebbe pronunciare il fatidico sì. Magari senza candidarsi (visto che è già senatore a vita) ma dando il suo assenso a una lista “per l’Italia”. E per Monti, anche se - forse - senza Monti.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.