BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA PRIMARIE CENTROSINISTRA 2012/ Risultati live e commenti in tempo reale

Si sono chiusi alle 20 di questa sera i seggi in tutta Italia per eleggere il candidato premier del centrosinistra alle prossime elezioni politiche. La diretta live del risultato elettorale.

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Si sono chiusi alle 20 di questa sera i seggi in tutta Italia per eleggere il candidato premier del centrosinistra alle prossime elezioni politiche. Il dibattito che ha tanto interessato e diviso il Partito Democratico (Pd) tra renziani e bersaniani tra poco avrà il suo epilogo. A differenza delle ultime consultazioni regionali in Sicilia, queste primarie si sono rivelate un vero e proprio successo di affluenza, superiore ad ogni aspettativa: alle ore 13.30, infatti, avevano espresso il proprio voto in uno dei 9239 seggi sparsi su tutto il territorio nazionale già 1,3 milioni di elettori aventi diritto, mentre alle ore 16 tale numero, almeno secondo lo staff del Comitato di Renzi, è salito fino a quota 2,6 milioni, con aspettative che, in attesa di conferme, fa pensare che l’affluenza finale potrebbe anche aggirarsi intorno ai 4 milioni di votanti (secondo gli ultimi sondaggi pare che la cifra si attesterà a 3 milioni e 600 mila votanti). Anche il sondaggista Alessandro Amadori, direttore e fondatore dell’istituto di ricerca Coesis, recentemente contattato da IlSussidiario.net ha parlato di un’affluenza “effettivamente molto elevata” che potrebbe tornare a vantaggio del giovane “rottamatore” fiorentino. Bersani, dal canto suo, potrebbe contare sui voti dei vendoliani in caso di ballottaggio, ci spiega ancora Amadori.

Proprio il segretario del Pd si è recato a votare al seggio di via XXIV Maggio a Piacenza, accompagnato dalla moglie e dalle figlie: “Oggi è il giorno della festa della democrazia – ha sottolineato - E' stata una campagna elettorale meravigliosa con una partecipazione incredibile". Bersani, nonostante i numeri, non si dice comunque meravigliato dall'alta partecipazione di oggi. "C'è ancora tanto da fare contro l'antipolitica, perché c'è un disagio enorme, una disaffezione, che io mi propongo se toccasse a me di guardare in faccia. Ma oggi abbiamo rotto un po' quel muro che c'è tra politica, istituzioni e cittadini". Le primarie, ha quindi concluso, sono "un regalo a noi e anche all'Italia. La gente vuole partecipare, perché ci stupiamo?". Matteo Renzi, invece, in fila al seggio di piazza dei Ciompi a Firenze (dove si è peraltro lamentato del tempo di attesa), ha detto che con queste primarie “abbiamo riportato la gente ad appassionarsi alla politica, e la politica ad occuparsi di temi concreti: per questo viene naturale dire che abbiamo già vinto". Poi, aggiunge, “arrivati all'ultimo miglio viene anche voglia di provare a vincere fino in fondo". Nichi Vendola ha invece annunciato di aver espresso il proprio voto via Twitter e Facebook, allegando al messaggio una foto che lo ritrae con la famiglia: "È sempre un'emozione farlo a casa propria, nella propria città. Sono fiducioso", ha detto il leader di Sel. Per Bruno Tabacci, invece, "con le primarie, partecipate e trasparenti, abbiamo avvicinato la gente alla politica: questa era l'operazione che serviva", mentre Laura Puppato, dopo aver votato a Montebelluna, ha spiegato che a suo giudizio “le primarie sono state troppo brevi. In caso di eventuale ballottaggio penso che potranno esserci anche delle sorprese”. Una partita ancora tutta da giocare che IlSussidiario.net seguirà come di consueto con una diretta live in temporeale, attraverso cui seguire passo passo lo spoglio delle schede fino al risultato conclusivo: segui e commenta live tutte le dichiarazioni, gli avvenimenti e le impressioni dei diretti interessati e osserva minuto dopo minuto l’esito di questa gara elettorale.