BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PRIMARIE CENTROSINISTRA/ Grande affluenza, previsti almeno quattro milioni di votanti

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PRIMARIE CENTRO SINISTRA AGGIORNAMENTO AFFLUENZA AL VOTO - Come dalle previsioni di stamattina subito dopo l'apertura dei seggi, si va profilando un gran numero di votanti. Le prime informazioni che giungevano dai comitati elettorali infatti parlavano di molta gente che si recava al voto registrandosi direttamente. La cosa ha fatto subito pensare che rispetto al milione e mezzo di iscritti che risultavano ieri sera, il numero complessivo sarebbe stato molto più alto. E adesso qualcuno ha già calcolato che alla fine potranno essere quattro milioni gli elettori di queste primarie del centrosinistra. Al momento ha già votato un milione di persone: i seggi chiuderanno questa sera alle ore 20. Un risultato importante che è già di per sé un successo, la dimostrazione che si può reagire all'anti politica e all'astensionismo di cui tutti hanno paura. Pier Luigi Bersani, Matteo Renzi, Nichi Vendola, Bruno Tabacci e Laura Puppato dunque in corsa, con i sondaggi che danno vincente il segretario del partito che però ha detto che in caso di vittoria del suo rivale Renzi non esiterà a sostenerlo. Entusiasmo a prescinderedal risultato  da parte di Matteo Renzi: "Abbiamo riportato la gente ad appassionarsi alla politica, e la politica ad occuparsi di temi concreti: per questo viene naturale dire che abbiamo già vinto". L'affluenza è tale che anche uno dei candidati, Bruno Tabacci, ha dovuto fare una fila di quasi mezz'ora prima di poter votare. Commentando invece le previsioni dei risultati, Pierluigi Bersani ha sottolineato come sia difficile ottenere una vittoria al primo turno e che quindi sarà molto probabile andare al ballottaggio. Il segretario del Pd ha votato in un seggio della sua città di residenza, Piacenza. Matteo Renzi invece voterà oggi nel pomeriggio, secondo il suo staff verso le ore 17 perché stamattina era impegnato a partecipare alla maratona di Firenze. Nichi Vendola ha votato insieme al suo compagno a Terlizzi, dove è residente. Si è detto fiducioso di andare al ballottaggio. Infine l'ultimo candidato Laura Puppato che ha detto che in caso di ballottaggio non ha ancora deciso per chi voterà, ma ha sottolineato che comunque potrebbero esserci sorprese nel risultato di questa sera. La Puppato in precedenza si era lamentato di scorrettezza da parte di chi ha fatto i sondaggi nei giorni scorsi perché avrebbero escluso lei e Tabacci dalla lista, considerando solo Bersani, Vendola e Renzi.


  PAG. SUCC. >