BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LEGGE ELETTORALE/ Calderoli: la mia ultima proposta per superare il Porcellum

Pubblicazione:mercoledì 28 novembre 2012

Roberto Calderoli (InfoPhoto) Roberto Calderoli (InfoPhoto)

Non so se sia davvero così, ma certamente non è il solo a esserne interessato.

Lei ha detto recentemente che tutto sarà più chiaro solo dopo le primarie del centrosinistra. Come mai?

L’ho detto e credo anche di aver avuto ragione. Tra pochi giorni nessuno dei due candidati sarà più coinvolto in alcuna campagna elettorale, fase in cui un’eventuale mediazione sulla legge elettorale potrebbe diventare oggetto di attacco. Se invece rimandiamo a dopo il dibattito, chi ne discuterà dovrà risponderne davanti al Paese e non davanti all’avversario.

Secondo lei c’è il rischio di rimanere al Porcellum?

Se qualcuno vorrà fare obiezioni su due parlamentari, allora dica chiaramente che preferisce il Porcellum e basta, ma credo che difficilmente ci si potrà opporre a questa ipotesi di mediazione. Esiste ovviamente una possibilità che si rimanga al Porcellum, contro cui io ho combattuto per la maggior parte del percorso senza il supporto di nessuno.

Insomma, per il momento è ottimista anche lei…

Sono abbastanza ottimista oggi rispetto all’esito del Senato. Quello che poi può accadere alla Camera col voto segreto francamente è davvero poco prevedibile, ma senza dubbio si cercherà di gestire anche quella fase.     

 

(Claudio Perlini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.