BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DATA ELEZIONI 2012/ L'esperto: vi spiego perché è così importante

Pubblicazione:giovedì 20 dicembre 2012

Infophoto Infophoto

Certamente, si stanno rispettando pienamente la prassi e le norme. Ci può essere stato qualche fraintendimento per l'opinione pubblica, perché tutti sanno che il premier Mario Monti è dimissionario. Ma Monti sinora ha detto al Presidente della Repubblica la sua intenzione. Sinora non c'è stata alcuna formalizzazione. E in questo caso le forme sono scrupolose e diventano sostanza.

Vale a dire?

Prima esiste la formalizzazione delle dimissioni e quindi l'atto formale della conclusione della legislatura. Il Presidente della Repubblica si consulta con i Presidenti della Camere e viene fatto un decreto di scioglimento a cui segue il decreto di convocazione dei comizi elettorali. Tra l'atto formale e la convocazione delle elezioni devono passare almeno 45 giorni. Quindi sinora tutto è stato fatto correttamente e i tempi, anche con la data stabilità al 24 febbraio, vengono rispettati.

Le polemiche che si colgono sono quindi di carattere eminentemente politico?

Certo. C'è una coda di polemiche di carattere politico innestata in questo momento da Silvio Berlusconi, che ha sottolineato un po' pretestuosamente la questione dei tempi dell'approvazione della legge di stabilità e quello della formazione delle liste. Tra l’altro è stata è stata anche approvata dalla camera la legge sulle liste pulite.

In realtà, a suo parere, a cosa mira esattamente Berlusconi?

Io ritengo che il vero problema di Berlusconi sia un altro. Nel momento in cui si apre formalmente la campagna elettorale scatta anche la famosa “par condicio” che regola le apparizioni televisive, per i tempi di intervento e di presenza. E' per questo che Berlusconi vuole prolungare di quindici giorni lo slittamento del voto. Ha visto che con le sue apparizioni televisive, il suo partito è cresciuto e quindi vuole solo guadagnare tempo. Ma l'accettazione della data del 24 febbraio credo che ponga fine anche a questo tipo di polemiche.

 

(Gianluigi Da Rold)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.