BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CARCERI/ Mosca (Pd): il voto contro i detenuti è assurdo, che figuraccia

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

In che senso prioritaria?


Perché la nostra proposta di investire in rieducazione e recupero dei detenuti nel lungo periodo ha un valore risolutivo rispetto al dramma carcerario.  Non è una amnistia che lo risolve la quale è solo misura tampone ma è una misura come la nostra che davvero in modo sostenibile può dare delle risposte vere. Quindi io mi auguro davvero e voglio sperare sia stato un errore perché non mi spiegherei come sia stata fatto questo voto dopo una serie di dichiarazioni a parole in tutta altra direzione.

 

Lei pensa che in qualche modo la concomitanza con lo sciopero di Pannella possa aver influito sul voto?

 

Non saprei in che modo. Lui sta facendo una battaglia portando l'attenzione sulla situazione carceraria. Anzi la nostra vittoria in realtà avrebbe in qualche modo ridotto l'impatto del caso Pannella perché avrebbe almeno dato una risposta in quel senso dando una parziale risposta. Non vedo la connessione e se c'è casomai da maggiore visibilità e importanza alla battaglia di Pannella. Altrimenti non capisco quale possa essere il calcolo politico sul caso Pannella.

 

Dopo la vostra lunga battaglia, lei si sente comunque la coscienza tranquilla e in qualche modo continuerà il suo impegno per risolvere la situazione carceraria.

 

No, tranquilla no perché si è tranquilli quando in casi come questi le battaglie si vincono. Per me l'obbiettivo era arrivare a portare a casa il risultato se non si è ottenuto non poso essere per niente tranquilla ma anzi amareggiata del risultato. Credo che questo non lascia la coscienza a posto a nessuno e bisogna ripartire con profondo rammarico verso la strategia più utile perché chiunque venga dopo di noi possa intervenire immediatamente. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.