BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DISCORSO MONTI/ Pasquino: l'ex premier sarà il futuro super ministro di Bersani

Pubblicazione:

Pier Luigi Bersani (InfoPhoto)  Pier Luigi Bersani (InfoPhoto)

Vendola ha bisogno di Prodi e viceversa, ma si ricordi Prodi chi lo ha fatto cadere nel 1998.  Oppure quando vedo Marini che si considera inevitabilmente candidato perché doveva essere lui il vincitore nel 2006. E per di più qualcuno sostiene che tocca  a un cattolico cioè la vecchissima regola della prima Repubblica che a un candidato non democristiano doveva succedere uno cattolico.  Mi chiedo se questo è il modo di eleggere un presidente della Repubblica. E per dirla tutta quando sento  che non è finita l'epoca di D'Alema e di Veltroni e che dunque uno dei due pensi magari che tocca a lui esserlo, allora divento assolutamente preoccupato.

 

Nel suo discorso Monti oltre a Berlusconi ha criticato apertamente proprio Vendola e anche la Cgil.

 

E' ovvio: quello che dice Vendola sono cose sono di un altro mondo, certamente non del mondo europeo. Le cose invece che dice Landini appartengono a un sindacato che non esiste più oppure là dove esiste esiste è stato chiaramente sconfitto.

 

Del centro che aveva provato a giocare la carta Monti invece cosa rimane?

 

Mi paiono in difficoltà. La loro decisione di sostenere Monti secondo me era molto apprezzabile ma non hanno nessuna capacità inventiva e non hanno costruito la loro politica sul territorio. Hanno cercato di  agganciarsi alla figura di Monti ma non hanno fatto politica sul territorio quindi sono debolissimi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.