BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BERLUSCONI/ Monti "sale" in politica? Lui è di rango inferiore (video)

Silvio Berlusconi torna in tv, stavolta a Uno Mattina su Rai 1, e attacca nuovamente Mario Monti definendo giusta la sua "salita" in politica perchè aveva un rango inferiore

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Silvio Berlusconi torna in tv, stavolta a Uno Mattina su Rai 1, e attacca nuovamente Mario Monti: “Ho lanciato la sfida a Bersani e sono felice di potermi confrontare con lui in televisione”, ha spiegato il Cavaliere, il quale afferma chiaramente di non temere Monti “perché da deus ex machina qual era stato proposto, se scende in politica diventa un protagonista qualunque. Lui dice sale, giustamente, perchè aveva un rango inferiore di quello di presidente del Consiglio. Io ho detto sceso in campo, perchè avevo un rango superiore”. Quanto al segretario del Pd, invece, l’ex premier dice di rispettarlo, “lo temo come espressione di un partito che conferma di essere rimasto ancorato al vecchio Pci. Gli italiani hanno in me il solo baluardo per evitare che questa sinistra salga al potere. Ho avuto speranza in Renzi ma ancora una volta il comunismo ortodosso ha vinto”. Berlusconi ha ribadito ancora una volta l’inadeguatezza della “cura Monti”, definendola “assolutamente sbagliata” e utilizzando un curioso paragone: “È stato come nel Medioevo, quando i malati si curavano con un salasso dopo l'altro, finchè, alla fine, non morivano”. E che la linea Monti sia un danno non lo dice solo lui, ma “ma alcuni premi Nobel per l'economia. Il percorso verso la recessione si può invertire anche dando fiducia agli italiani, perchè quando hai paura consumi di meno. L'equazione del benessere è sempre la stessa: meno tasse sulle famiglie, sul lavoro, sulle imprese uguale più lavoro, più produzione, più consumi, più fondi nelle casse dello Stato per aiutare chi è rimasto indietro e ha più bisogno”. Sempre durante l’intervento a Uno Mattina, Berlusconi rinnova l’intenzione di voler eliminare l’Imu sulla prima casa: “Se qualcuno dice che non si può togliere l’Imu non capisce nulla di contabilità dello Stato”, ha detto il Cavaliere, aggiungendo che, come aveva già fatto sapere nei giorni scorsi, “è pronto il disegno di legge che fraziona i risparmi per togliere l’Imu aumentando di poco alcol, tabacchi, scommesse e giochi”.  Infine, riguardo le ultime apparizioni televisive: “Da quando ho iniziato sono andato in tv pochissime ore rispetto alla sinistra, l’ho fatto solo di mattina o di pomeriggio ma non ho ancora fatto un prime time dove ci sono molti, ma molti più ascoltatori”.