BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LISTA UNICA MONTI/ Gli ostacoli da superare per il progetto del Prof

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

«Se Monti non sarà il "dominus" delle liste - continua a spiegarci D’Esposito - è chiaro che tenterà di mantenersi una via d’uscita per chiamarsi fuori da un progetto che potrebbe non convincerlo più. Al momento, però, sembra quasi certo che riuscirà comunque nei suoi intenti, magari attraverso qualche compromesso che potrà comunque permettersi. Anche Riccardi, Casini e Montezemolo fino a oggi hanno fatto di tutto per farlo candidare, quindi molto probabilmente alla fine faranno buon viso a cattivo gioco qualunque siano le scelte di Monti».

Con la lista unica, però, commenta giustamente D’Esposito, Monti «perderebbe i benefici che potrebbe garantire il Porcellum alla Camera, mentre una soluzione del genere è molto più scontata al Senato. A questo punto Monti potrebbe anche dire di sì a due liste, ma sono nodi ancora tutti da sciogliere. Quello che è certo è che lui vorrebbe la lista unica e che sta lavorando per raggiungere questo obiettivo: la trattativa è cominciata, vediamo come evolverà».   

 

(Claudio Perlini)   

© Riproduzione Riservata.