BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANOVRA A SX/ Bobba (Pd): vi spiego perché abbiamo bisogno del centro

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

Credo che una forza di questo genere, che ha una chiara impostazione europeista, vuole un forte rinnovamento della politica e intende varare riforme che sono sempre state annunciate ma mai realizzate, possa rappresentare un importante contributo per il Paese.

Pure Bersani la pensa così?

Beh, ha detto chiaramente che il Pd è disponibile a collaborare. Spetterà a Monti e a chi lo sostiene decidere con chi intende condurre questo Paese fuori dalla crisi e dalle difficoltà.

Non crede che, dal punto di vista di Bersani, sarebbe addirittura conveniente che le liste che sostengono Monti acquisiscano un certo peso elettorale, in modo da poter arginare ed, eventualmente, abbandonare Sel?

Il percorso con Sel non credo che si possa disconoscere. Certamente, vista la gravità dei problemi, l’ampiezza delle riforme che occorre varare e la frammentazione in cui il Paese è stato lasciato, si rende necessario un governo il più possibile solido,  in grado di unire tutte le forze che abbiano un profilo riformista,  volto all’equità e alla crescita. L’azione del prossimo governo dovrà essere estremamente vigorosa e robusta, e dar vita a tutto quello che non è stato fatto in dieci anni in termini di diseguaglianze, sviluppo e equilibrio dei conti.

Non crede che Sel, nell’ipotesi di alleanza con il centro, si sfilerebbe dalla coalizione?

Guardi, anche in tal caso Bersani è stato chiaro: se anche il Pd non si dovesse trovare in una situazione di difficoltà (se, cioè, conquistasse, oltre alla Camera, il Senato) aprirebbe comunque un dialogo con le forze del centro moderato, perché gli impegni sottoscritti con l’Unione europea e la difficoltà a gestire in tempi rapidi riforme incisive ne richiedono il coinvolgimento. 

 

(Paolo Nessi)

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.