BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OMNIBUS/ Crosetto lascia il talk show: mi sono stufato (di Berlusconi?) (video)

Pubblicazione:giovedì 6 dicembre 2012

Foto Infophoto Foto Infophoto

Un Guido Crosetto diviso tra l'indignazione e la commozione, quello che stamane si è alzato in piedi e ha lasciato il talk show televisivo a cui stava prendendo parte, Omnibus sul canale La7. Per una volta non si è trattato della solita lite furiosa tra ospite e altro ospite oppure tra ospite e giornalista conduttore, come abbiamo visto tante volte in passato. Si è trattato invece di un momento di grande dignità personale. L'esponente del Pdl stava partecipando al programma quando sono giunte le notizie relative alle dichiarazioni di Silvio Berlusconi sulla sua possibile ricandidatura. Dichiarazioni rilasciate molte ore dopo il vertice di ieri del Pdl in cui la versione ufficiale sembrava miostrare un partito unito intento a lavorare per le prossime elezioni. Berlusconi stamattina invece ha detto a gran voce che gran parte del partito stesso chiede che si ricandidi, perché l'Italia è sull'orlo del baratro. parole che hanno spazzato via tutti i sogni di quanti come il segretario Alfano e probabilmente lo stesso Crosetto pensavano a una nuova leadership. Crosetto era visibilmente scosso: non me la senti di rimanere in questo programma perché adesso non ho più niente da dire. In quanto ospite invitato a rappresentare il Pdl, ha spiegato, non posso rimanere a rappresentare qualcosa che non so più cosa sia. Poi addirittura ha detto di essere stufo, di essersi rotto. Quasi commosso, ha detto di aver dedicato dieci anni della sua vita a una idea politica, anni in cui ha rinunciato al suo lavoro e al suo guadagno, per costruire qualcosa che adesso, ha detto, rischia di andare perso. Ho bisogno di meditare, devo parlare con i miei amici e colleghi e capire cosa sta succedendo. Oggi si decide da che parte stare, non si possono più servire due padroni, ha aggiunto. Crosetto medita forse di lasciare il Pdl? Sta di fatto che l'esponente politico si è alzato ringraziando e scusandosi e se n'è andato veramente. E' l'inizio di una scissione dentro a un Pdl in cui Berlusconi reclama di nuovo la leadership totale?


  PAG. SUCC. >