BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI DI GOVERNO/ Macaluso: così Napolitano può guastare i piani di Berlusconi

Pubblicazione:venerdì 7 dicembre 2012

Foto Infophoto Foto Infophoto

Napolitano dunque garante della Costituzione davanti a una crisi dai risvolti oscuri.


Esatto è il garante per tutti i problemi del Paese e il potere che ha lo ha guardando alla Costituzione. Scioglierà il Parlamento se non ci sarà più il governo, il Pdl dovrebbe presentare mozione di sfiducia e il governo dimettersi e quindi potrebbe sciogliere le Camere. Tutto questo inevitabilmente scivola a gennaio. Francamente è difficile dire cosa succederà.

 

Quella del Pdl secondo lei è più una minaccia per agitare le acque in vista delle elezioni o un vero tentativo di far cadere il governo? 

 

Non lo so perché Berlusconi ne fa una al giorno cambiando opinione nella stessa giornata. Nel suo partito sono tutti ubbidienti a lui tranne qualcuno che giustamente si è stufato e non lo ascolta più. Secondo me si andrà a votare come previsto a marzo, però c'è un ostacolo.

 

Quale?

 

Il Tar ha ordinato che nel Lazio bisogna votare il 2 e 3 febbraio. lo ha detto con una sentenza. Allora io mi chiedo: si può votare a Roma il 2 e 3 febbraio e poi tornare a votare a marzo? E' una cosa che bisogna vedere nelle leggi se è possibile per il governo rinviare le elezioni nel Lazio. Certamente il Capo dello Stato non può intervenire sulle date di una elezione e chiedere che venga spostata. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.