BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Caldarola: dal Pd nasce un Quarto Polo contro Bersani

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il sindaco di Bari, Michele Emiliano (Infophoto)  Il sindaco di Bari, Michele Emiliano (Infophoto)

Da quando Monti è al governo nel partito continua infatti a maturare una certa polarizzazione: da un lato l’area montiana che fa capo a Veltroni e Letta, dall’altro i giovani bersaniani alla Fassina che lavorano affinché il Pd nel 2013 abbia un profilo socialdemocratico e combattono l’idea che l’esperienza dei tecnici vada riproposta ancora per una legislatura.

Tornando a questo nuovo soggetto, potrebbe configurarsi come un Polo giustizialista che potrebbe insidiare un partito che ultimamente ha sofferto sotto il piano delle indagini?

Effettivamente il caso Lusi rende ancora più difficile il rapporto con l’opinione pubblica. Penso però che questo nuovo soggetto, se nascerà davvero, non si caratterizzerà solo per il giustizialismo.
A sentire le parole dell’ex pm Colombo c’è una componente etico-politica composta da molti magistrati che ha intrapreso la strada della politica e che vuole superare antiche appartenenze e aggregare nuove forze.

Ad esempio, Futuro e Libertà?

È presto per dirlo, ma effettivamente il sindaco Emiliano ha fatto dei gesti clamorosi nei confronti degli ex An. È un’interessante contraddizione: nasce come critica da sinistra a Monti, ma potrebbe intercettare anche la destra finiana…

(Carlo Melato)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.