BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Un sondaggio choc fa tremare la Lega di Bossi

Pubblicazione:

Flavio Tosi, sindaco di Verona (Infophoto)  Flavio Tosi, sindaco di Verona (Infophoto)

Viceversa, tutti i sondaggi finora in campo segnalano che una coalizione composta dalla Lega e da una lista complementare potrebbe sfondare fin dal primo turno. Dimostrando così, sul campo, ciò che Maroni va ripetendo da giorni: la Lega può vincere anche senza il Pdl, candidandosi così a diventare il primo partito del Nord; e da quella posizione dettare poi le condizioni per un’eventuale rinnovata alleanza di centrodestra alle politiche del 2013.

Su questo sta ruotando attualmente il confronto interno al Carroccio: che va ben oltre le questioni strettamente veronesi, e financo venete. E tuttavia, queste ultime un ruolo finiscono per esercitarlo: perché il Veneto, azionista di maggioranza del voto leghista, diventerà il vero banco di prova del braccio di ferro tra i bossiani ortodossi (Gobbo) e i maroniani doc ((Tosi). Insomma, una sorta di prova generale della partita per il vertice stesso del Carroccio: se Maroni con una sua testa di ponte dovesse espugnare le terre di là del Mincio, chi ne fermerebbe l’irresistibile ascesa?



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.