BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ 2. Franchi: il Prof. vuole uccidere la tradizione cattolico-socialista

Pubblicazione:martedì 28 febbraio 2012 - Ultimo aggiornamento:martedì 28 febbraio 2012, 9.04

Mario Monti (Imagoeconomica) Mario Monti (Imagoeconomica)

Ad esempio al falso egualitarismo che segue le logiche di Bruxelles secondo cui l’equiparazione delle pensioni delle donne sarebbe una vittoria in termini di parità sessuale.
Io resto infatti convinto del fatto che le mamme di oggi, che nella maggior parte dei casi si prendono cura dei genitori anziani, dei figli trentenni e dei relativi nipotini, in realtà siano in credito rispetto allo Stato. Un debito, certo, difficile da risarcire. Chi però parte dall’idea che lo Stato non deve niente a nessuno e che la solidarietà è una concessione, basta che sia gratis, non si porrà nemmeno il problema.

Se anche i tecnici peccassero di mercatismo, non dovrebbe però scappargli il risparmio di 6 miliardi di euro procurato dalle scuole paritarie alle casse dello Stato.

Infatti sono convinto che lo sappiano fin troppo bene e che alla fine le cose si sistemeranno. Detto questo, la confusione di questi giorni non è stata positiva e, soprattutto, ha evidenziato ancora una volta che la politica, dopo una lunga stagione di autoreferenzialità, si trova a non avere una parte in commedia.
Di conseguenza non ci si può stupire per gli errori, le ingenuità e le arroganze comunicative dei professori. È un problema di vuoti e di pieni: la politica non è stata esautorata dall’“uomo nero”, si è autosospesa. E quando ha lasciato un vuoto, qualcuno, a modo suo, l’ha riempito. Chiamatela pure tecnica, ma è politica, o meglio, un’altra politica...

(Carlo Melato)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.