BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RIFORMA LAVORO/ Folli: la partita è ancora aperta, anche per la Cgil

Monti e Fornero (Infophoto) Monti e Fornero (Infophoto)

Senza dubbio un nuovo slancio alla produttività e alla crescita economica. Se passa questa riforma del mercato del lavoro occorrerà dedicarsi infatti a favorire in tutti i modi la ripresa dell’economia. Fra qualche mese infatti il Paese soffrirà terribilmente da un lato una tassazione arrivata ai suoi massimi livelli e dall’altro una recessione autentica. 

Nel frattempo secondo lei il sistema politico ha avviato un processo di rinnovamento?

Purtroppo da questo punto di vista siamo in alto mare, anche se sarebbe fondamentale per presentarsi nel 2013 con un minimo di credibilità. Ci sono degli episodi che lasciano intuire un movimento in corso, ma se guardiamo a che punto sono le riforme istituzionali capiamo che è troppo poco. Tutto procede con un’enorme lentezza, la legge elettorale è un vero rebus e penso che sarebbe disdicevole presentarsi alle nuove elezioni senza aver ridotto il numero dei parlamentari dopo averlo promesso così tante volte. Fra poco si entrerà in campagna elettorale e poi verrà l’estate. I partiti quando hanno intenzione di iniziare? 

(Carlo Melato)  

© Riproduzione Riservata.