BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERSANI VS MONTI/ Fassina (Pd): il governo mantenga i patti con noi e la Camusso

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Bersani e Monti (infophoto)  Bersani e Monti (infophoto)

Non è un caso se in Germania le sanzioni per le diverse tipologie di licenziamento sono simmetriche. Se non si risolve il primo punto, infatti, gli altri due tipi di licenziamento diventano di fatto dei canali virtuali. Nessun datore di lavoro ad esempio indicherà come causa del licenziamento motivi disciplinari, rischiando il reintegro, quando invece ha la certezza di risolvere tutto con la monetizzazione. 

Su tutti questi punti il Partito Democratico è unito o rischia delle fratture interne?

Che ci siano delle sensibilità diverse tra di noi non è una novità. Siamo abituati a discutere molto e in modo anche piuttosto scomposto e visibile. Detto questo alla fine troviamo sempre una posizione unitaria. Accadrà anche questa volta, dopodiché i gruppi parlamentari si comporteranno di conseguenza. A rischio comunque non c’è il Pd, ma il destino dei lavoratori. 

E il governo, è a rischio secondo lei?

Non ne vedo le ragioni. Il Partito Democratico è sempre stato responsabile e leale in questi mesi. Oggi proponiamo una soluzione su cui si può registrare la convergenza delle forze sociali e non vedo perché il governo non debba tenerne conto.
Non sottovaluto le difficoltà dell’esecutivo nel trovare punti di equilibrio tra forze politiche alternative. Purtroppo però questa volta il compromesso è assolutamente insoddisfacente e andrà cambiato.


(Carlo Melato) 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.