BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Pagliarini: da Bossi a Boni, tutti gli autogol del Carroccio

Pubblicazione:martedì 6 marzo 2012

Infophoto - Davide Boni Infophoto - Davide Boni

Perché, allora, il segretario del Pdl ha rilasciato dichiarazioni del genere? «Mi sembra difficile pensare che l’abbia fatto per calcolo elettorale. La Lega ha pur sempre il suo zoccolo duro di elettori e se lo tiene ben stretto. Non mi sembra, in  sostanza, una mossa furba. A meno che non gliel’abbia imposta dall’alto Berlusconi con un ragionamento del tipo: “la Lega, in questo periodo, mi sta provocando parecchi disturbi: rispondigli per le rime"». Va pur sempre tenuta presente una grande verità: «Qualsiasi cosa Alfano abbia detto oggi, domani potrà tranquillamente smentirla. Affermando di esser stato frainteso, strumentalizzato, essersi espresso male e via dicendo. Così è la politica...». In quanto all’ipotesi che Monti, al termine della legislatura, resti al governo, il Senatur aveva detto ai cronisti: «Rischia la vita, perché il nord lo farà fuori». Rispetto all’episodio, Paglierini non ha dubbi: «Faceva meglio a star zitto. Come si fa a dire cose di questo genere?  Voglio sperare che si sia trattato semplicemente del frutto della stanchezza». 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
06/03/2012 - la vera lega (francesco taddei)

"valori che ne hanno legittimato, a suo tempo, la nascita"....... cioè la secessione! Alfano vai avanti.