BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SCENARIO/ Macaluso: a cosa servono i partiti senza una società e i movimenti?

Immagine d'archivio (Infophoto)Immagine d'archivio (Infophoto)

Non scambiamo però le cause con gli effetti: è la politica che non c’è più ed è lei l’unica risposta possibile all’antipolitica. 
Ad oggi il quesito resta aperto: a causa della mancanza di una classe dirigente, ci siamo rivolti ai tecnici. Domani cosa faremo? Solo una nuova legge elettorale?

Qualcuno ipotizza una riproposizione, seppure con qualche correzione, di questa formula per il 2013?

Il ricorso ai professori, guidato dal Presidente della Repubblica, che si era accorto di un vuoto politico estremamente pericoloso, non deve andare al di là della transizione. Altrimenti si entra in una fase nuova che può avere dei risvolti pericolosi per la democrazia.
Il potere, infatti, come ci dice la Costituzione, è del popolo, che, concorre a determinare la politica nazionale attraverso i partiti. È bene non dimenticarlo: senza partiti non può esserci democrazia, mentre dove c’è il partito unico c’è la dittatura.

(Carlo Melato) 

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
25/04/2012 - i miracoli (luisella martin)

Il commento di Paolo Intino è molto bello. Credevo che fosse uno degli autori ed ho visitato la lettera "I". Così ho scoperto che Don Mauro Inzoli, figlio del medico di famiglia di quando ero giovane,collega e amico di mia sorella è il Presidente della fondazione del Banco Alimentare. Dio non solo ci ascolta, ma ci parla. Stasera mi ha detto che ci sono persone degne che possono salvare la nostra patria e che sta lavorando per convincere i politici attuali a farsi da parte.

 
25/04/2012 - e' tempo di miracoli. (paolo intino)

è il tempo del miracolo questo, cioè della capacità di sguardo al reale. Se preghiamo perchè uno, due, politici guardino il reale, la bellezza della vita delle persone all'opera e Dio ci ascolta, allora ci sarà possibilità di una costruzione civile comune. Intanto continuiamo tutti a lavorare per rendere "rappresentabile" la società, costruendo luoghi veri di umanità e aiuto all'altro. E' tempo di miracoli, perchè solo un miracolo mette in moto il percorso politico.