BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

LEGGE ELETTORALE/ Martelli: purtroppo questo proporzionale non ci ridà la Prima Repubblica

InfophotoInfophoto

L’indicazione diretta del presidente, secondo Martelli, renderebbe, di fatto, il sistema maggioritario. «Ogni sistema presidenziale, tendenzialmente, è duale; si tramuta, cioè, in una sfida tra i due candidati che hanno maggiori chance. La stesso sistema andrebbe applicato all’elezione del Parlamento, per evitare di avere deputati e senatori nominati dai partiti e un "unto dal Signore" nominato dal popolo. Questo creerebbe una sproporzione esagerata». Da questo punto di vista, «credo che sarebbe sufficiente - conclude - un sistema uninominale basato sulle primarie».

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
03/04/2012 - Voglia di antico (Carlo Fabbri)

E' mai possibile che questi politici non riescano a proporre altro che l'ennesimo "come eravamo"? Forse la risposta è che sono sempre loro. Intanto mio figlio è andato a lavorare in Germania con una laurea ed un dottorato in ingegneria presi a pieni voti in Italia, e mia nipote, sempre con laurea e dottarato a pieni voti in lettere, lavora in America.