BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIMISSIONI BOSSI/ Fontana: il triumvirato? Una soluzione temporanea, poi solo Maroni

Pubblicazione:giovedì 5 aprile 2012

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

L’importante era trovare una soluzione immediata e, ripeto, temporanea che potesse avere lo scopo di dare al movimento la possibilità di continuare ad operare in attesa del Congresso. E’ chiaro che una soluzione di questo genere non può durare a lungo perché il segretario deve comunque essere uno, e non tre. La vedo comunque positivamente perché rappresenta un ulteriore messaggio di estrema accelerazione verso il Congresso.

Cosa pensa invece di Emanuela Dal Lago?
E’ una persona seria e valida, ottima amministratrice e in passato anche ottima presidente di Provincia.

Maroni ha detto che se Bossi deciderà di ricandidarsi al congresso federale questo autunno, sarà pronto a sostenerlo. Non crede che Maroni debba ora prendere le redini del partito?

Sicuramente Maroni rappresenta l’unica alternativa, ma Bossi è pur sempre Bossi. Credo che adesso l’importante sia che ci si chiarisca all’interno del movimento con le tante persone che hanno malconsigliato Bossi in questi anni, e che lo hanno messo nella condizione di assumere questa decisione. Bossi rimane sempre il nostro capo.

(Claudio Perlini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.