BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTERA CARRON/ Formigoni: caro Sansonetti, perchè il voto fa paura?

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Roberto Formigoni (Infophoto)  Roberto Formigoni (Infophoto)

Ma veniamo ad un punto fondamentale della questione: è giusto limitare per legge il numero dei mandati? Osservo che a livello nazionale una simile norma non esiste. E per questo, ad esempio, Giulio Andreotti ha potuto essere sette volte Presidente del Consiglio. E se Berlusconi e Prodi lo sono stati per sole due volte è perché i cittadini, per altrettante volte, li hanno bocciati.

Sia chiaro, nel 2015 io terminerò comunque il mio turno di servizio alla presidenza della Regione Lombardia. Ma una riflessione se debbano essere i cittadini a scegliere o una noma esterna ad imporre, sarebbe utile farla.

(Roberto Formigoni) 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
15/05/2012 - Tirare a campare.- (Carlo Martinelli)

Quanto dice il sig. Nonini non trova il mio consenso. Se qualche governante tira a campare, il popolo non lo rivota. E' semplice. Mi sembra che noi italiani cerchiamo sempre " il pelo nell'uovo " . Ci dovremmo ricordare invece che " l'ottimo è nemico del bene " . Nel caso del Presidente Formigoni, poi, non penso proprio che si tratti di un amministratore che ami " tirare a campare " . Con i politici che ci sono in giro, una sua nuova ricandidatura alla regione Lombardia non mi avrebbe certo infastidito.

 
15/05/2012 - Diritto o dovere? (agostino nonini)

Dice Formigoni "Chi viene eletto dai cittadini ha il diritto di governare anche per molti mandati". Giusto, giustissino! Anzi,io ritengo sbagliata una norma che limita i mandati che evidentemente i politici hanno approvato perchè non si "fidano" tra di loro e temono che il collega che viene eletto ad una carica poi non la "molli"più! Però quello che a me, come cittadino,sta a cuore è che chi viene eletto senta soprattutto "il dovere" di governare che forse,con il susseguirsi dello stesso mandato, può attenuarsi. E l'esempio che Formigoni porta di Andreotti si presta ad una riflessione (un pò maliziosa, lo riconosco): ad un certo punto, anche le persone più capaci cedono alla routine e si limitano "a campare"!

 
14/05/2012 - Democrazia? Sì, ma non troppa ! (Carlo Martinelli)

Esimio Presidente, ancora una volta ha colpito nel segno ! Complimenti !