BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SPILLO/ La Rai e quella foglia di fico che copre la solita lottizzazione

Il cavallo di viale Mazzini (Foto: Infophoto)Il cavallo di viale Mazzini (Foto: Infophoto)

Di sicuro da questa contesa i partiti non ne escono bene, perché alla fine lottizzazione sarà, ancora una volta, anche se con le foglie di fico di procedure in apparenza più trasparenti che in passato. Un’occasione è stata persa per riformare la radiotelevisione pubblica, ma non adesso, a gennaio quando Monti tentò di porre la questione all’ordine del giorno, forse troppo timidamente.

Probabile che in una situazione tanto sfilacciata le chiavi del futuro dell’azienda di Viale Mazzini rimarranno nelle mani di Luigi Gubitosi, già indicato come futuro amministratore delegato con scarso rispetto dei tempi e delle procedure.

Gubitosi si porta dietro dai tempi di Wind la fama di “uomo delle forbici”, e in Rai lo attendono con il fucile spianato. Ma anche qui c’è un’incognita: se per caso i malesseri di molti – a cominciare dal Pdl – non si dovessero scaricare su di lui nel momento in cui la sua indicazione dovrà essere ratificata dalla commissione di vigilanza. Un’eventualità che i nostalgici di Lorenza Lei non si sentono oggi di escludere del tutto.

© Riproduzione Riservata.