BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BOSSI VS MARONI/ Pagliarini: solo un presidente ”svizzero” salverà la Lega dalla scissione

Pubblicazione:venerdì 20 luglio 2012

Infophoto Infophoto

«Mah, la situazione è liquida a tal punto che, in effetti, non si può escludere nulla», dice Pagliarini. «Credo che Maroni abbia un solo modo per mettersi al riparo da eventuali defezioni: migliorare il partito con una serie di innovazioni coraggiose. Per intenderci: si continua a sbandierare il modello svizzero come esempio di federalismo da importare. Perché, allora, non viene importato anche all’interno della struttura del partito? Così come il presidente elvetico resta in carica un anno soltanto, anche il segretario della Lega potrebbe essere eletto ogni 12 mesi, a rotazione tra le varie Regioni. Un cambiamento del genere smorzerebbe gran parte delle molte tensioni». Si obietterà che un partito, senza leader effettivo, non regge. «Sì, se invece che sul carisma del capo di fonda sulle idee».  

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.