BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Bersani-Casini, "coppia di fatto" se...

Pubblicazione:sabato 21 luglio 2012 - Ultimo aggiornamento:sabato 21 luglio 2012, 14.25

Pierferdinando Casini e Pierluigi Bersani (Foto: Infophoto) Pierferdinando Casini e Pierluigi Bersani (Foto: Infophoto)

Ma non credo a Casini e Bersani alleati già al voto, credo piuttosto che faranno una campagna elettorale a parlare bene di Monti e Napolitano senza morsicarsi reciprocamente, rivendicando - speriamo - che così l’Italia si sarà nel frattempo salvata, cosa purtroppo tutta da verificare. Poi, quando verrà fuori che al Senato, con il diverso sistema elettorale che di fatto non concede premi elettorali, il Pd da solo e neanche con Vendola (Di Pietro ormai si è tirato fuori da solo) non ce la fa, potrebbero teorizzare, come in effetti già fanno trapelare, un’alleanza fra due anime europeiste: popolari e socialisti.

Il vero nodo si pone, o si porrà, per i convinti assertori del Ppe costretti a convivere con un leader (Silvio Berlusconi) che si ricandida dopo aver teorizzato con un autorevole giornale americano l’uscita dall’euro. Parole irresponsabili, che nessuno dei suoi ha osato stigmatizzare, mentre milioni di italiani tirano la cinghia per tentare di rimanerci, nell’euro. Non è che il Pd, brilli, sia chiaro, ora ha ripreso puntuale a parlare di coppie gay, come se fosse la priorità. Ma non è pensabile di riproporre Berlusconi, non ci voleva l’Economist a ricordarlo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.