BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

COSTITUENTE (?)/ Rutelli: ecco la mia proposta per riformare la Costituzione

Infophoto Infophoto

Semplici cittadini, professori, tecnici specializzati nella materia. Nulla vieta che chicchessia possa costituire la propria lista per difendere, tanto per dire, l’elezione diretta del presidente della Repubblica, piuttosto che il sistema elettorale tedesco o quant’altro. E’ presumibile che, prevalentemente, tali liste saranno in qualche modo collegate con gli orientamenti espressi dai partiti o dalle coalizioni.  

In che modo sarà possibile eleggerli?

Nella cabina elettorale i cittadini italiani disporranno di tre schede: una per la Camera, una per il Senato, e una terza per l’Assemblea costituente. I suoi membri saranno scelti con un sistema elettorale proporzionale e con l’indicazione delle preferenze.

Perché non avete assunto la regola prevista dalla proposta di Marcello Pera secondo cui la Costituente dovrebbe essere composta esclusivamente da “saggi” svincolati completamente dalla politica?

Perché non conosco 90 saggi completamente svincolati dalla politica a tal punto da non finire prigionieri della loro, pur rispettabile, professionalità settoriale.

Come pensa di garantire che queste persone non legifereranno esclusivamente allo scopo di garantire il maggior beneficio possibile al proprio partito di riferimento?