BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VITTADINI/ 8. Ci sarà la reazione degli "Intergruppisti"

Pubblicazione:sabato 28 luglio 2012

Una seduta del parlamento (Foto: Infophoto) Una seduta del parlamento (Foto: Infophoto)

Vorrei chiudere chiudere con un esempio. In questi anni ho personalmente collaborato con numerosi Parlamentari che hanno lottato per il ripristino dei fondi alle scuole paritarie. Con ottimi risultati, se teniamo in considerazione i tagli che ogni settore della Res Publica  ha subito dal 2008 ad oggi. Sono soddisfatto che si sia riusciti vincere questa battaglia. Sono certo infatti che favorire  "libertà, intrapresa, sussidiarietà e solidarietà nella scuola,.." si traduca anche in interventi che possono sembrare di retroguardia, ma non lo sono se vengono considerati tutti i fattori in gioco. Sarebbe tuttavia grave se pensassimo di aver esaurito la spinta sussidiaria con il recupero dei fondi, dobbiamo adoperarci perché sia resa effettiva la parità scolastica, la possibilità di reclutamento dei docenti, l'autonomia scolastica. Ed in seguito venga completamente rivista la parte fiscale. 

Mi auguro che l'appuntamento che il Meeting di Rimini ha voluto organizzare chiamando alcuni dei Parlamentari dell'Intergruppo possa essere una tappa decisiva per la costruzione di quelli che Vittadini ha chiamato "contenuti di azione" che ciascuno nella propria responsabilità politico-partitica possa portare avanti.

 

Emmanuele Forlani

Coordinatore Segreteria 

intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.