BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

REGIONE PIEMONTE/ Cota: la Gdf in Consiglio? Non abbiamo nulla da nascondere

Roberto Cota (Foto: InfoPhoto) Roberto Cota (Foto: InfoPhoto)

Il giorno successivo lo stesso Rosso aveva inviato un messaggio di scuse in Consiglio: “Carissimi, ho visto con rammarico le conseguenze e il frastuono suscitati da una mia battuta per il vero improvvida circa la certificabilità delle missioni dei Consiglieri regionali nel passato della Regione Piemonte. Mi spiace inoltre che per un improprio accostamento al Comune di San Germano, da me citato per comodità tra i molti comuni piemontesi, a farne le spese sia stato l'incolpevole Capogruppo Pedrale. Vi chiedo scusa per questo incidente e vi saluto cordialmente”.

© Riproduzione Riservata.