BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BEPPE GRILLO/ Il leader M5S all'attacco: Monti, dimettiti e vai alle Barbados (video)

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

“Monti, vai alle Barbados con Berlusconi”. Beppe Grillo torna all’attacco, questa volta rilasciando un’intervista al vetriolo al primo canale della tv olandese. Il leader del Movimento 5 Stelle torna in parte a ricoprire il ruolo di comico, inscenando per gli spettatori una ipotetica telefonata con il presidente del Consiglio. Il cellulare squilla e, con aria infastidita, Grillo risponde a Monti: “No, non ti posso parlare. Ti ho già scritto delle cose su quello che devi fare. Non hai seguito quello che ti ho detto e ora sei in difficoltà e mi chiedi aiuto, ma io non te lo do più”. La finta discussione si accende e Grillo perde le staffe: “Fammi la cortesia, dai immediatamente le dimissioni, fai sciogliere le Camere da Napolitano e vattene alle Barbados. Non rompere più i c…. Vattene, ciao, e non mi chiamare più a questo numero”. Dopo il siparietto, ecco invece l'intervista vera e propria, in cui Grillo parte davvero all’attacco nei confronti degli schieramenti politici italiani: “Non riescono a capire come abbiamo fatto in tre anni a essere quasi la seconda forza politica del Paese, senza soldi e rifiutando i rimborsi elettorali. Essendo degli arruffoni, essendo gente che ha rubato per tutta la vita, non pensano che uno possa fare qualcosa senza averne un ritorno economico. E' la nostra forza: essere senza soldi, ma con passione e onestà”, dice il leader del Movimento 5 Stelle, che punta il dito anche contro il governo: “Siamo peggiorati con il governo Monti su tutti i parametri dell'economia. L'Italia è sotto amministrazione controllata e quindi è un Paese in via di fallimento. Da quando c'è Monti il debito non è diminuito, ma è aumentato. Siamo strozzati da un debito e ogni anno il debito aumenta e allora congeli il debito”. Poco dopo ecco squillare ancora il telefono. E’ ancora Monti, e la gag può riprendere: “Ho detto che non voglio parlare. No, neanche con Grilli. Non voglio avere rapporti con voi", dice Grillo, “vai alle Barbados con lo ‘psiconano’ Berlusconi".



  PAG. SUCC. >