BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

J'ACCUSE/ Zanon: separiamo Pm e politica, basta "casi" Ingroia

Antonio Ingroia (InfoPhoto) Antonio Ingroia (InfoPhoto)

Anche questo è un serio problema da affrontare. Per quanto riguarda il processo civile, la media-conciliazione citata da Lupo era inizialmente prevista come obbligatoria e sembrava che cominciasse a dare anche qualche risultato, ma ben presto la stessa obbligatorietà della conciliazione è stata definita in contrasto con ciò che prevedeva la legge delega originaria, quindi di fatto in violazione della Costituzione.

Con quale conseguenza?

Non essendo più obbligatoria, l’efficacia deflattiva della conciliazione è del tutto insufficiente. Ancora una volta, quindi, ci troviamo in un Paese in cui, non appena una riforma sembra funzionare, i poteri di veto e le rendite di posizione di cui parlavo in precedenza si fanno sentire sfruttando, seppur legittimamente, le opportunità che il nostro ordinamento offre.

 

(Claudio Perlini)

© Riproduzione Riservata.