BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI DI GOVERNO/ Non pervenute le dimissioni dei sottosegretari del Pdl

Pubblicazione:martedì 1 ottobre 2013

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Mistero sulle dimissioni chieste ieri da Silvio Berlusconi ai sottosegretari in carica appartenenti al Pdl. Lo aveva detto e annunciato ieri durante la riunione dei parlamentari Pdl, ma al momento non risultano pervenute. Lo dicono fonti qualificate: al momento non è pervenuta nessuna comunicazione del genere. Cosa significa? Una semplice impasse tecnica o un nuovo atto di ribellione che segnala la spaccatura all'interno del partito? E' presto per dirlo, ma va invece detto che, sempre secondo fonti qualificate, Angelino Alfano avrebbe detto a Enrico Letta di avere intenzione di lasciare il partito. Gli altri ministri dimissionari invece non rilasciano commenti, il solo Lupi ha detto oggi di essere molto ottimista sul futuro del governo. Decisamente contro la linea di partito appare al momento il solo Fabrizio Cicchitto che ha detto in modo esplicito che le dimissioni dei ministri sono state un grave errore. Intanto si sta tenendo in questi minuti un nuovo vertice a palazzo Grazioli, presenti Berlusconi, i capigruppo, il coordinatore Verdini. Dovrebbe arrivare anche Alfano. 



© Riproduzione Riservata.