BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VISTO DA EMILIO/ Fede: nel Pdl, c’è qualcuno che si crede Renzi

Pubblicazione:sabato 12 ottobre 2013

Emilio Fede (Infophoto) Emilio Fede (Infophoto)

Hanno capito perfettamente che se Berlusconi si indebolisce, si indeboliscono pure loro. Loro, come tutti gli altri, esistono, rappresentano una realtà politica importante, e meritano rispetto, certo. Ma esistono grazie a Berlusconi. Se finisce lui è finita per tutti.

 

Addirittura.

Faranno come tanti altri movimenti e partiti. Vivacchieranno. In questo momento lui sta facendo un gran lavoro di verifiche e tentativi di ricondurre tutto all’unità. Se lo lasciassero un po’ più stare, sarebbe meglio.

 

Ci dica dello scontro tra Fitto e Alfano.

Vedremo coma andrà a finire. Comunque, il segretario mica si decide così, con uno scontro tra i due.

 

In ogni caso, chi ha più chance di averla vinta?

Per il momento, tutto sommato Alfano. E’ pur sempre il numero due che è diventato un quasi numero uno.

 

Nel Pdl, ultimamente tutti tacciono. E’ stato imposto il silenziatore?

E’ ovvio. O, per meglio dire, c’è stato un caldo invito a smetterla di urlare e strepitare. Non serve a niente. 

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
12/10/2013 - Ha ragione Fede: se... (Luigi PATRINI)

Fede ha ragione: se finisce Berlusconi, finiscono tutti quelli del Pdl. Tutti o quasi... Tutti tranne chi scenderà in tempo utile, avrà la pazienza di saltare un giro e poi ...si vedrà. Saltare un giro? Sarebbe troppo per chi non sa fare un mestiere o vive come un Paguro alle spalle del Cavaliere. Ne vedremo delle belle nei prossimi giorni e nelle prossime settimane...