BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

AMNISTIA/ Emma Bonino: se Renzi è il nuovo che avanza meglio il vecchio. Si rilegga il messaggio di Napolitano

Anche Emma Bonino dopo altri ministri critica le parole dette ieri da Matteo Renzi a proposito di amnistia e indulto. Se lui è il nuovo che avanza meglio il vecchio ha detto il ministro

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Non è andata giù a nessuno la frase detta ieri da Matteo Renzi durante il primo dei suoi comizi elettorali per la nuova campagna elettorale per le primarie del Pd. La frase incriminata è quella relativa all'amnistia nelle carceri come chiesta dal capo dello Stato. Per Renzi, un autogol concedere l'amnistia perché una volta svuotate le carceri verrebbero di nuove riempite. Per molti, soprattutto il ministro Zanonato, una frase che ricorda quello che ha detto Grillo al proposito. E' arrivato poi anche il commento di un altro ministro, quello degli esteri, Emma Bonino che ha detto: ” Se Matteo Renzi è il nuovo che avanza, fatemi il favore di ridarmi l’antico”. Aggiungendo che Renzi dovrebbe leggersi meglio il messaggio di Napolitano "prima di rottamarlo". Ecco cosa aveva detto il sindaco di Firenze: "Affrontare oggi il tema dell’amnistia e dell’indulto è un clamoroso errore, un autogol. Cambiamo prima la Bossi-Fini e la Fini-Govanardi, non hanno funzionato e interveniamo su riforme strutturali, come la custodia cautelare”.

© Riproduzione Riservata.