BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SCENARIO/ Il Berlusconi decaduto si prepara all'alleanza con Lega e Beppe Grillo

Angelino Alfano (Infophoto)Angelino Alfano (Infophoto)

E’ vero che Berlusconi in questi 20 anni è stato oggetto di un accanimento giudiziario, ed è anche vero che la magistratura in Italia ha assunto un ruolo extragiudiziario di attore politico. Non nel senso di “strumento dei comunisti”, come a volte afferma lo stesso Berlusconi, ma come partito improprio e come potere autonomo. Alla fine però quando la sentenza arriva al suo ultimo passaggio un leader politico la deve accettare. Ciò non esclude il fatto di continuare a criticarla, magari addirittura scegliendo l’esilio, per mandare il messaggio che non si riconosce il sistema giudiziario di questo Paese. Però la sentenza c’è ed è ineliminabile, e questo è veramente il punto essenziale. 

Come valuta infine le esternazioni di Vito Crimi? 
Questi “ragazzi” del M5S sono dei gran maleducati, istituzionalmente parlando. Si poteva decidere di sospendere o rinviare la seduta della giunta di un giorno, ma alla fine non è questo il punto. La vera questione è che in questo nuovo Parlamento ci sono de rappresentanti che non hanno rispetto per le stesse istituzioni in cui siedono.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
05/10/2013 - MA QUALE SENTENZA DEFINITIVA ED IMMODIFICABILE (GIUSEPPE PIGLIAPOCO)

La sentenza della Cassazione è nulla perchè il Presidente della Corte ha manifestato apertamente in anticipo e più volte la sua ostilità nei confronti di Berlusconi il suo futuro e poi reale imputato . Non conta niente che gli altri membri della Corte non abbiano avuto simili comportamenti perchè l'unica persona deputata dalla legge a garantire il pieno e corretto esercizio della giurisdizione è proprio il Presidente ,unico deputato alla firma che non avredde dovuto firmare ( oltre all'estensore - che è però una fima del tutto secondaria ). E' una sentenza annullabile per evidente falso in giudizio perchè il suo giudizio si fonda su esternazioni tautologiche e su un solo documento che in reatà manifesta in tutta evidenza la estraneita dell'imputato da ogni ipotesi delittuosa , così come confermato in altre sedi giudiziarie (sic!!?). Ma di che cosa parla il PD e la sinistra a tutela dell'eventuale persecuzione giudiziaria di un suo membro? Non si capisce affatto . Sarà concorso esterno in associazione mafiosa ? ! Ma il Presidente della Repubblica e il CSM come il Parlamento scherzano su tutto ciò che è stato perpetrato ai danni di Berlusconi! Se quest'ultimo avesse in animo di andare veramente fino in fondo, non credo che la Giustizia Europea ed un cambio di regime Giudiziario esenterà tanti dal varcare la soglia del Carcere per associazione a delinquere di stampo mafioso e lo Stato Italiano dal pagamento di un risarcimento miliardario . Pagherà come al solito pantalone ?