BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Polito: l'addio di Prodi mette Renzi nei guai

Pubblicazione:

Matteo Renzi (Infophoto)  Matteo Renzi (Infophoto)

Non lo dice Alfano ma Berlusconi stesso quando afferma che è pronto a guidare Forza Italia. È evidente che sta finendo la vita parlamentare del Cavaliere, non quella politica, e così ci troveremo in una situazione unica al mondo, con i leader dei tre più grandi partiti fuori dal Parlamento: Grillo, Renzi e Berlusconi.

Alle ultime primarie si diceva che l'establishment del partito era compatto con Bersani: oggi con chi sta?
Quello nazionale è tutto con Renzi, e pian pianino anche quello locale sta passando con il sindaco di Firenze. Mezza Sicilia, da Leoluca Orlando a Enzo Bianco, sta facendo questa scelta. Oggi, dunque, ad eccezione di Bersani che sta ancora combattendo la sua battaglia di corrente, o di Letta, che si sta defilando, Renzi è senza concorrenti. Chi, dunque, in vista di futuri posizionamenti potrebbe schierarsi con un Cuperlo o un Civati?

(Piergiorgio Greco)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
12/11/2013 - Basta riempire con il vuoto il nulla (Carlo Cerofolini)

Perfetto, come al solito, mentre si discute – riempiendo, come al solito, di vuoto il nulla – i diktat, per noi iugulatori, dell’Ue a trazione tedesca ci mandano in rovina. Usque tandem….