BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CANCELLIERI/ Video, Renzi: dovrebbe dimettersi prima della mozione di sfiducia

"Sono convinto che prima della mozione si sfiducia dovrebbe fare un passo indietro lei". Matteo Renzi, ospite da Fabio Fazio a "Che tempo che fa", chiede le dimissioni della Cancellieri

Matteo Renzi (InfoPhoto) Matteo Renzi (InfoPhoto)

Annamaria Cancellieri deve dimettersi prima del voto, in programma dopodomani, sulla mozione di sfiducia nei suoi confronti presentata dal Movimento 5 Stelle, a cui dovrebbe presto aggiungersi quella di Pippo Civati del Pd. A ribadirlo è Matteo Renzi, ospite ieri sera nello studio di Fabio Fazio a "Che tempo che fa" su Rai Tre: “In questa vicenda – ha detto il sindaco di Firenze - si intrecciano una serie di messaggi in cui sembra che la legge non sia uguale per tutti; che se conosci qualcuno riesci a svicolare, è un meccanismo atroce. Sono convinto che prima della mozione si sfiducia dovrebbe fare un passo indietro lei”. Il candidato alla segreteria del Pd ha poi aggiunto che "se si andrà a votare la mozione sfiducia al ministro Cancellieri il Pd dovrà prendere posizione, ma anche se passa la mozione perché deve cadere il governo? Il governo deve stare in piedi non su alchimie, ma per fare le cose che deve fare. Credo che la gente che sta a casa, dal Pd non si aspetta l’ultima posizione sulla presa di posizione del ministro, siamo fatti per qualcosa di più grande del destino della Cancellieri". Come detto, anche Pippo Civati, come Renzi candidato alla guida del partito, ha annunciato una nuova mozione di sfiducia per la Guardasigilli, oltre a quella già presentata di recente dai grillini. Intervenuto al Tg3, il viceministro dell’Economia Stefano Fassina ha ricordato a Civati che “fa parte di un partito e che decisioni così rilevanti vanno prese assieme”, ma ha consigliato anche al ministro Cancellieri di “valutare la posizione di una parte significativa della maggioranza: è evidente che il rapporto si è incrinato e che una valutazione vada fatta".

 

© Riproduzione Riservata.