BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CANCELLIERI/ Pomicino: attento Renzi, chi cerca le elezioni anticipate si fa male da solo...

Il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri (Infophoto) Il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri (Infophoto)

Guardi, io non so se Renzi, effettivamente, persegua l’obiettivo delle elezioni anticipate. Di certo è contornato da persone che ne capiscono di politica quanto io di letteratura cinese. Diciamo, quindi, che se sarà condizionato in tal senso, dimostrerà fin da subito di non avere, appunto, il senso delle proporzioni e dello Stato di cui le ho parlato. In ogni caso, mi limito a registrare che un conto è dare un giudizio personale. Un altro, pretendere con forza, come sta facendo, le dimissioni del ministro.

 

Durante la prima Repubblica, non accadevano episodi di questo genere?

Le mozioni di sfiducia nei confronti di un ministro erano all’ordine del giorno. Peccato che le opposizioni responsabili le presentassero esclusivamente quando sapevano che sarebbero state respinte. Insomma, si trattava, più che altro, di un rito. Ma niente di più.

 

Qui il governo rischia di cadere sul serio?

Bisognerà capire come si muoverà il Pd. Indubbiamente, al suo interno è diviso. Resta il fatto che, in Italia, come nel resto del mondo, chi si rende artefice delle elezioni anticipate, si danneggia da solo.

 

Crede che, in Italia, chi si occupa di Giustizia sia destinato, prima o poi, a subire tiri mancini?

Non lo so, ma come diceva un mio caro e grande amico, a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.