BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI 2013/ A Bersani non basta la Lombardia per vincere

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Pier Luigi Bersani (InfoPhoto)  Pier Luigi Bersani (InfoPhoto)

Senza la Lombardia la maggioranza sarebbe quasi impossibile. Una coalizione sarebbe d’obbligo, vista anche la catastrofica esperienza del 2006, quando il centrosinistra scommise sulla propria autosufficienza avendo un solo voto di margine, frutto del sostegno degli eletti all’estero. Una scommessa perdente, come si è visto, appena 18 mesi dopo.

Ma per il centrosinistra vincere al Senato in Lombardia potrebbe non essere automatico, neppure nel caso di affermazione nella contesa regionale. Diversa è la platea degli elettori, dal momento che per Palazzo Madama non votano i giovani fra i 18 ed i 21 anni. Diverso lo scenario delle alleanze, perché nella contesa politica è presente la lista di Ingroia ed altre formazioni minori. Nella lista del Pdl, poi, i primi due nomi sono quelli di Silvio Berlusconi e Roberto Formigoni, due garanzie in termini di attrazione dei consensi, nonostante tutte le polemiche che li hanno visti coinvolti. 

Lotta all’ultimo sangue, dunque, anzi all’ultimo voto. Mobilitazione massima fra i militanti leghisti, come fra quelli di sinistra. Meno, oggettivamente, per quanto riguarda i supporters di Berlusconi. La duplice corsa lombarda verrà decisa per un pugno di voti. Quei voti che potrebbero decidere chi governerà l’Italia, quasi come quei 24mila che divisero le due coalizioni sette anni fa.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
20/02/2013 - Voto Ambrosoli (Giorgio Allegri)

Per non consegnare la Lombardia a chi gestisce il potere con logiche peggiori del Psi (La Lega Nord), perché l'alternanza può essere positiva, perché il buono scuola, il welfare rimarranno immutati, perché per far essere la Lombardia la prima regione d'Italia non c'è bisogno che sia governata da Pdl o Lega. Ps: E non sono di sinistra. E ho votato Formigoni nelle scorse elezioni.

 
20/02/2013 - Lombardia libera (maria gonano)

io ho detto per chi voto e in breve ho portato delle ragioni, voi per chi votate per nessuno? Leo Aletti viva la chiarezza

 
20/02/2013 - Lega Ladrona (Giorgio Allegri)

La Lega di Maroni è più statalista di Roma ladrona. No a Maroni Presidente, no ai Pasdaran del PDL.

 
20/02/2013 - Lombardia libera (maria gonano)

Lombardia libera da Ambrosoli (statalista locale), il sosia di Monti (Albertini tasse tasse e tasse senza sussidiarietà) solo perchè vogliono che la sinstra vinca, ma non passeranno. Leo Aletti, così la Lombardia sarà veramente libera e sussidiaria almeno si spera.

 
20/02/2013 - Viva la Lombardia (Valentina Timillero)

Maroni deve perdere

 
20/02/2013 - viva la Lombardia (maria gonano)

Maroni deve vincere. Leo Aletti