BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI 2013/ Gli amministratori candidati con Ingroia in Rivoluzione Civile alla Camera, al Senato e alle Regionali

Pubblicazione:domenica 24 febbraio 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

RIVOLUZIONE CIVILE IN LOMBARDIA - Su 19 candidati ‘comunali’ (13 alla Camera e 6 al Senato) figurano in lista due sindaci, la metà dei primi cittadini candidati dal movimento. Davide Persico, sindaco di San Daniele Po (Cr), al 5° posto nel collegio Lombardia 3; mentre Gabriele Prandini suo collega di Braone, appena 675 abitanti nel bresciano, è solo 40esimo in Lombardia 2. La Regione esprime il maggior numero di amministratrici donne candidate: alla Camera, Maria Stella Contini, consigliere comunale di Cervignano d’Adda (Lo) – ottava in Lombardia 3; Laura Alghisi di Verolavecchia (Bs) – 17/esima in Lombardia 2; nello stesso collegio, al 28° posto, il consigliere comunale di Lovere (Bg) Maurizia Stefanini; mentre l’assessore comunale di Carnate (Mb), Anita Giuriato, è 28/sima ma in Lombardia 1. Chiude la pattuglia in rosa il vicesindaco di Corsico (Mi) Maria Leodilla Zibardi, 35/esima per il Senato. Completano la squadra per Montecitorio i consiglieri comunali di Borgo di Trezzo (Bg), Samuele Francesco Macario, (11° – Lombardia 2); e nel collegio Lombardia 1, Giuseppe Ripamonti di Cornate d’Adda (Mi) (14°); Maurizio Cerioni di Paderno Dugnano (18/esimo -); e Vito Antonio Guglielmo di Rho (Mi) (20°). Chances nulle per altri tre consiglieri in Lombardia 2: Eliseo Sanfelice di Samarate (Va), Stefano Sportelli di Saronno (Mi), ed Ezio Venturini di Lecco, rispettivamente al 31/esimo, 39/esimo e 41/esimo posto. Tentano di entrare a Palazzo Madama: Antonio Berardinucci, consigliere comunale di Segrate (Mi) ed il suo collega di Monte Cremasco (Cr), Oscar Stefanini, rispettivamente al 9 e 14° posto. Con loro l’assessore comunale di Casorate Primo (PV), Francesco Bottaro (22°); il consigliere di Casalmaggiore (Cr), Pierluigi Casotto (31°); ed Edoardo Angotti di Gallarate (Va) al 39/posto.

RIVOLUZIONE CIVILE NELLE MARCHE - Due soli candidati: per la Camera al 14esimo posto, Niccolò Di Bella, consigliere comunale di Pesaro; per il Senato l’assessore comunale di Montemarciano (An), Damiano Bartozzi all’ottavo posto.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.