BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AFFLUENZA ELEZIONI 2013/ Ore 22, male la partecipazione alla Camera, alle Regionali si ridimensiona il guadagno

Il dato dell'affluenza diffuso dal Viminale per le ore 22 rispetto alle elezioni politiche per la Camera dei Deputati conferma una flessione importante. Meno 8% per le politiche

Schede Elettorali (Foto: Infophoto) Schede Elettorali (Foto: Infophoto)

Il dato dell'affluenza diffuso dal Viminale per le ore 22 rispetto alle elezioni politiche per la Camera dei Deputati conferma una flessione importante. Siamo all'8% circa, con un dato nazionale aggregato che non supera di molto il 55%, quando nel 2008 alla rilevazione serale era oltre il 62,5%. Diverso per le Regionali, che registrano un aumento, anche se meno marcato di quello fatto registrare alle 19. Alle 22, l'affluenza era del 55,71% contro il precedente 46,86%. C'e' sicuramente da pesare l'effetto traino delle politiche, che nelle precedenti regionali non ci fu, come il fatto che la partecipazione a queste politiche è decisamente minore delle precedenti. La Lombardia tra le tre regioni al voto e'quella che fa registrare la percentuale maggiore di partecipazione, con il 57,97%, mentre il Lazio è quella che fa segnalare il maggior "delta" con le precedenti consultazioni (quasi dieci punti). Fanalino di coda il Molise con il 41,49% di affluenza.

© Riproduzione Riservata.