BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELEZIONI 2013/ Casini: complimenti a chi ha vinto, noi donatori di sangue dell'area Monti

Il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini è arrivato nella sede del partito, a via dei Due macelli, per seguire i risultati del voto. Ecco le sue dichiarazioni riguardo le attuali proiezioni

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

ELEZIONI 2013, LE PAROLE DI CASINI – Il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini è arrivato nella sede del partito, a via dei Due macelli, per seguire i risultati del voto. Le proiezioni danno la lista Monti sul filo del 10%, vale a dire la soglia necessaria per entrare a Montecitorio. Casini, però, sa bene che anche nel caso in cui tale cifra venisse raggiunta e superata, a goderne sarebbe solamente la lista del presidente del Consiglio, visto che sia Udc che Fli (di Fini) al momento non raggiungono neanche il 2% utile a entrare in a Montecitorio nel caso in cui la coalizione superi il 10%. “C'è chi perde e chi vince – dice quasi rassegnato Casini - Complimenti a chi ha vinto. A me non piace recriminare. Complimenti a Berlusconi che ha recuperato. E auguri a Bersani che governerà”. “Non è stato sbagliato nulla – aggiunge - Noi avevamo detto che saremmo stati donatori di sangue dell'area Monti e lo abbiamo fatto con responsabilità”. “Abbiamo dato tutto noi stessi per un progetto di governabilità”, conclude, “onore al merito a chi ha vinto”.

CLICCA QUI E COMMENTA I RISULTATI NELLA NOSTRA CHAT INTERATTIVA: SONDAGGI, TWEET, COMMENTI. COME E' ANDATO L'ELECTION DAY? E CHI VINCERA'?

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI PER LA CAMERA DEI DEPUTATI

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI PER IL SENATO DELLA REPUBBLICA

© Riproduzione Riservata.