BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

ELEZIONI 2013/ E' record di affluenze a Roma e nel Lazio, più 10% rispetto al 2010, ma solo per le regionali

Record di votanti nel Lazio e a Roma, più del 10% rispetto alel ultime elezioni, ma solo per le regionali. Affluenza in calo per quanto riguarda le elezioni politiche

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Se nel resto della penisola si assiste a un calo dei votanti rispetto alle ultime elezioni nazionali del 2008, a Roma e nel Lazio è record di votanti. Bisogna anche dire che le elezioni regionali stanno segnando un andamento positivo anche in Lombardia: la percentuale in calo è infatti da segnalarsi per quanto riguarda le elezioni nazionali. Ma nel Lazio è davvero boom in tutti i sensi: la percentuale dei votanti alle 22 di ieri sera ora di chiusura dei segni segnalava un 9,8% in più di votanti rispetto alle ultime elezioni regionali, quelle del 2010. A Roma poi la percentuale dei votanti ha toccato il 54,3% rispetto al 42,6% delle precedenti elezioni, il che significa un 11,7% in più di votanti, davvero percentuali notevoli. Secondo diversi esperti, le percentuali in crescita sarebbero dovute a coloro che hanno votato per il Movimento cinque stelle. Particolarmente significativa infatti la situazione del Lazio travolto come si sa dal ben noto scandalo della giunta regionale. E' comunque un dato questo che rispecchia proprio il voto delle regionali dato che quello per le nazionali è in calo anche a Roma e nel Lazio. Nel dettaglio aveva votato alle 22 di ieri sera il 55,9% degli aventi diritto contro il 62% del 2008, mentre a Roma aveva votato il 59,8% contro il 61,1 delle precedenti elezioni politiche. 

© Riproduzione Riservata.