BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI CAMERA E SENATO/ Chi ha vinto le elezioni?

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Chi ha vinto le elezioni? Grande è la confusione mentre si contano i voti di queste elezioni. Chi ha vinto le elezioni? C'e' un vincitore o si tornerà a votare? I testa a testa alla Camera e al Senato portereanno vincitori o solo sconfitti? Ci si sta avvicinando al risultato definitivo per quanto riguarda il Senato, mentre la camera è ancora indietro, ma non mancherà molto. Quello che si defila è un pareggio tra le due grandi coalizioni, quella di centrodestra e quello di centrosinistra, almeno al Senato dove nessuno al momento ottiene la maggioranza che si calcola in base ai 158 seggi disponibili. Da un punto di vista pratico è ovvio che il grande vincitore di queste elezioni è il Movimento cinque stelle che al Senato per un po' oggi pomeriggio è stato il primo partito. Al momento la percentuale di voto gli dà il 23,87% contro il 27,97% del Pd e il 21,93% del Pdl. Alla Camera invece Grillo ottiene al momento un ancor più lusinghiero 25,56% dei voti contro il 27% del Pd e il 20,24% del Pdl. Come si vede una situazione di grande stabilità fra i tre principali partiti italiani, stabilità che centrosinistra e centrodestra riescono a modificare grazie alle loro coalizioni. Quella di centrosinistra ottiene al Senato il 32,18%, quella di centrodestra ottiene il 29,98% dei voti mentre alla Camera il centrosinistra è a quota 31,36% e il centrodestra è al 27,28%. Quello che si deduce è che una maggioranza di governo è molto difficile da costituire, a meno di improbabili alleanze del M5S con una delle due coalizioni. Al Senato poi una alleana tra centrosinistra e Monti non darebbe al momento una maggioranza stabile. Quello che appare invece chiaro è il grande sconfitto di queste elezioni e cioè Mario Monti. La sua Scelta civica ottiene al momento il 9,18% al Senato e il 10,44% alla camera, dove era in coalizione con Udc e Fli. Male anche Rivoluzione civica di Ingroia che  non entrerà né al Senato né alla camera: rispettivamente ha ottenuto  a questo momento l'1,81% e il 2,26%. 

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI PER LA CAMERA DEI DEPUTATI

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI PER IL SENATO DELLA REPUBBLICA


  PAG. SUCC. >