BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RISULTATI ELEZIONI 2013/ Camera e Senato prime proiezioni su dati reali Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo è il primo partito col 25,1%

Comunicate le prime proiezioni ufficiali: econdo i dati del Viminale, per quanto parziali, il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo sarebbe il primo partito con il 25.1%

Beppe Grillo (InfoPhoto) Beppe Grillo (InfoPhoto)

Elezioni politiche 2013: archiviati gli instant poll, si parla ora delle prime proiezioni, sulla base dei primi dati reali comunicati dal Ministero dell’Interno. 

L’Istituto Piepoli aveva comunicato per Rai News 24 i seguenti instant poll: alla Camera, centrosinistra 35-37%; centrodestra: 29-31%; Scelta civica, Mario Monti: 8-10%. Al Senato, centrodestra 30-32%; centrosinistra: 36-38%. Scelta civica Mario Monti sarebbe al 7-9% e quindi a rischio sbarramento che al Senato per le liste uniche è all’8%.

Con le prime proiezioni per il Senato, arrivano anche i primi dati definitivi di affluenza per Camera e Senato: al Senato 69.9%, alla Camera 66.72%. Ecco dunque le prime proiezioni del Senato: centrosinistra 29.5%, centrodestra 31%, Movimento 5 Stelle Beppe Grillo 25.1%, Scelta Civica Mario Monti 9.6%, Rivoluzione civile Ingroia 1.8%, Altri 2.8%. La copertura è del 13% del campione. Ci sono anche dati relativi ai partiti: Pd 25%, Pdl 22%, Lega 3.9%, Sel 3%, Rivoluzione civile 1%.

E’ un dato a suo modo clamoroso, per quanto parziale, perché colloca il M5S in testa alla classifica: il Movimento 5 Stelle sarebbe quindi il primo partito, perché evidentemente le percentuali relative al centrosinistra e al centrodestra sono coalizioni.

© Riproduzione Riservata.