BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI ELEZIONI 2013/ Senato: centrodestra in testa. In bilico la Calabria. Monti sotto l’8% in Sicilia. Ipr Marketing

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

La seconda proiezione di Ipr Marketing per Tgcom 24 relativa alle sette regioni chiave per il Senato presenta dei dati favorevoli al centrodestra. Vediamo qual è la situazione (copertura del 10% circa). In Piemonte: centrosinistra 28,6%, centrodestra 32%; Lista monti 11,5%; Movimento 5 Stelle 24,2%; Rivoluzione Civile 1,2%; Fare per fermare il declino 1,4%. In Lombardia: centrosinistra 29,7%, centrodestra 37,4%; Lista monti 10,8%; Movimento 5 Stelle 17,8%; Rivoluzione Civile 1,1%; Fare per fermare il declino 1,3%. In Veneto: centrosinistra 24,5%, centrodestra 35,5%; Lista monti 11,5%; Movimento 5 Stelle 22,3%; Rivoluzione Civile 1,1%; Fare per fermare il declino 1,7%. In Campania: centrosinistra 26,5%, centrodestra 38,1%; Lista monti 7,7%; Movimento 5 Stelle 23,3%; Rivoluzione Civile 2,1%; Fare per fermare il declino 0,3%. In Puglia: centrosinistra 25,5%, centrodestra 36,7%; Lista monti 9,5%; Movimento 5 Stelle 23,8%; Rivoluzione Civile 1,8%; Fare per fermare il declino 0,3%. In Calabria: centrosinistra 33,2%, centrodestra 33,3%; Lista monti 9,2%; Movimento 5 Stelle 18,7%; Rivoluzione Civile 2,4%; Fare per fermare il declino 0,6%. In Sicilia: centrosinistra 26,5%, centrodestra 36,5%; Lista monti 4,8%; Movimento 5 Stelle 28,7%; Rivoluzione Civile 2,2%; Fare per fermare il declino 0,2%.



© Riproduzione Riservata.