BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

ELETTI CAMERA/ Lombardia, chi sono i candidati deputati con diritto al seggio e i primi dei non eletti

InfophotoInfophoto

Resta fuori Eugenio Zoffili. Il partito del comico genovese, destina a Montecitorio sei persone: Ferdinando Alberti, Claudio Cominardi, Tatiana Basilio, Giorgio Sorial, Ivan Catalano e Cosimo Petraroli. Per Scelta civica, infine, entrano Alberto Bombassei, Gregorio Gitti, Milena Santerini, Mario Sberna. Gianmarco Gabrieli è il primo a restare fuori. Veniamo al terzo collegio lombardo, dove hanno espresso le proprie preferenze 938.046 elettori, il 79,53% dei 1.179.406 aventi diritto. Partiamo dal Pd, che porta in Parlamento 8 deputati: Cinzia Fontana, Alan Ferrari, Marco Carra, Matteo Colaninno, Lorenzo Guerini, Rosa Maria Villecco Calipari, Chiara Scuvera, Giovanna Martelli. La prima dei non eletti è Paola Rusconi. Va un deputato a Sel, ovvero il leader Nichi Vendola, che, probabilmente cederà il seggio a Franco Bordo. Il Pdl elegge Daniela Santanchè e Paolo Alli, lasciando fuori Dario Invernizzi. Dentro, invece, per la Lega Giovanni Fava (fuori Andrea Gibelli). Fratelli d’Italia elegge la sua leader, Giorgia Meloni. Il primo dei non eletti è Carlo Nola. Va un solo seggio alla Lista Monti, destinato a Andrea Mazziotti di Celso e due all’M5S: Alberto Zolezzi, Danilo Toninelli

© Riproduzione Riservata.