BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELETTI SENATO/ Liguria, chi sono i candidati senatori con diritto al seggio e i primi dei non eletti

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

ELETTI AL SENATO IN LIGURIA: CHI SONO I CANDIDATI CHE HANNO DIRITTO AL SEGGIO? - La regione di Beppe Grillo incorona il comico/politico con un successo popolare davvero travolgente. Qui, ma come in altre regioni, il Movimento cinque stelle è primo partito con percentuali che toccano il 30%. Al senato in particolare la percentuale ottenuta è pari al 30,34%, di poco superiore a quella ottenuta dal Pd, partito storico che nelle sue varie incarnazioni ha sempre dominato il voto ligure, che ha ottenuto il 29,57% dei voti. Il Pdl è indietro, al 19,70%. Nel dettaglio, il Movimento cinque stelle ha ottenuto 265.309 voti contro i i 258.577 del Pd, il quale però presentandosi in coalizione con Sel e il Centro democratico ha potuto così sommare i voti e ottenere 288.888 preferenze, pari al 33,03%. In questo modo il centrosinistra ottiene il maggior numero di senatori disponibili e cioè 5 (tutti espressi dal Pd) contro un solo senatore del Movimento cinque stelle. Un senatore anche per il centrodestra, dalle file del Pdl. Ottiene un senatore anche la Scelta civica di Mario Monti, che in Liguria ha ottenuto il 9,35% con 81.794 voti. Tutti gli altri partiti restano a bocca asciutta. Ma vediamo chi sono i nuovi senatori della Liguria. I senatori eletti nelle file del Pd sono Donatella Albano, Roberta Pinotti, Massimo Caleo, Paolo Guerrieri Paleotti, Vito Vattuone. Quello del Movimento cinque stelle è Cristina De Pietro, il Pdl manda al senato l'ex direttore del Tg1 Augusto Minzolini (che in realtà è arrivato secondo dietro a Silvio Berlusconi, ma il presidente del Pdl essendo stato candidato in diverse regioni non ha scelto la Liguria come sua regione di elezione, lasciando a lui il posto) mentre per  Scelta civica viene eletto al senato Maurizio Rossi. Vediamo invece alcuni dei non eletti nelle varie liste, considerando i primi due. Per il Pd i primi due non eletti sono Michela Marcone e Marco Russo. Nel Movimento cinque stelle troviamo Stefano Camisasso e Fabio Vistori. Nel Pdl come detto il primo eletto era Silvio Berlusocni che ha lasciato il posto al secondo in lista, Agusto Minzolini. Primi due dei non eletti a seguire sono Roberto Cassinelli e Alessandro Gianmoena. I primi due non eletti di Scelta civica infine sono Maria Rosa Biggi e Emanuele Remondini. 


  PAG. SUCC. >